Il social network del sapere sta facendo sul serio, aumentando in modo vertiginoso il numero di utenti e, con essi, il numero di articoli postati giornalmente. Una marea di contenuti.

Una parte di questi, tra l’altro, sono post e articoli di estremo valore.

Ma c’è un problema

Non è così semplice individuarli, anche perché i nuovi iscritti, com’è ovvio, hanno zero o pochissimi follower, pertanto non gli è affatto facile promuovere i loro articoli, rendendo quasi impossibile per la community fruirli e premiarli con un numero adeguato di likecoins.

Un problema che non è solo dei nuovi iscritti, ma anche di chi bazzica su Cam.tv già da un po’.

Ne so qualcosa anch’io

Sì, è vero che sono stato parecchio fortunato a sfruttare l’onda di Cam.tv nel periodo in cui c’era ancora il mitico “Flashmob” di Matteo Maurizio, con quel mio articolo dedicato proprio a Cam.tv letto da centinaia di utenti, consentendo al mio canale di decollare superando i 1000 fan in neanche due mesi.

(…)

CONTINUA A LEGGERE QUESTO ARTICOLO


Leo Cascio

Leo Cascio

Consulente, formatore e divulgatore di web marketing, branding e personal branding, autore, co-autore e blogger, sono un siciliano innamorato di Milano, appassionato di inglese, marito e papà.