Caro Marco,

come ricorderai sono stato tra i primissimi cammer, ormai mesi fa, che hai coinvolto nel tuo progetto Menestrello On Demand.

Ricordi? Mi contattasti un po’ a freddo chiedendomi di compilare un questionario nel formato A4. Si trattava di rispondere a qualche domanda. Ad esempio…

“Di dove sei? Cosa ti piace? Che lavoro fai?”

Ti risposi “no, grazie”. Mi sembrò che quella richiesta, senza avermi prima spiegato “lo scopo”, fosse inopportuna, e senza giri di parole te lo dissi.

Allora mi spiegasti il suo progetto: l’idea era di raccogliere informazioni sulla vita delle persone per poi dedicargli un piccolo poema originale, da te composto, da conservare o, perché no, stampare ed appendere in casa.

L’idea non mi fece impazzire, lo ammetto. Ed infatti declinai.

Il motivo, come ti dissi, è che c’era qualcosa che non tornava.

(…)

CONTINUA A LEGGERE QUESTO ARTICOLO


Leo Cascio

Leo Cascio

Consulente, formatore e divulgatore di web marketing, branding e personal branding, autore, co-autore e blogger, sono un siciliano innamorato di Milano, appassionato di inglese, marito e papà.