Disclaimer: questo articolo é una landing di prevendita di un corso di formazione precedente al lancio di un libro. Portandoti a modello la mia strategia, con cui in pochi mesi ho ben guadagnato su Cam.tv, ti consiglio di leggerlo anche se deciderai di non seguirlo.

La mia strategia su Cam.tv

Finora nei miei articoli ho scritto di come usare la piattaforma Cam.tv secondo le corrette regole del marketing e della comunicazione, ed in parte ho trattato il mio focus, il personal branding: la strategia incentrata totalmente sulla persona.

Grazie a questi contenuti sono entrato in contatto con un nuovo pubblico che fino a poco tempo prima non mi conosceva, ed in secondo luogo ho appiccicato un post-it sulle loro fronti con su scritto “il consulente di personal branding”.

Immaginando che tu ne faccia parte, converrai con me che il mio “posizionamento” nel mercato di Cam.tv come “consulente etico” (non a caso il mio modello è il “marketing olistico” di Kotler, quel marketing in cui la vendita non è forzata ma piuttosto naturale) ed il mio rifiuto a farmi associare come il classico marketer “tuttologo” a favore del più specifico “marketer per il personal branding” sia un’idea che ha fatto breccia in te, contribuendo a rendere la mia strategia tendenzialmente efficace.

L’efficacia trova conferma in effetti anche dalla mia casella gmail, con diverse mail dagli utenti di Cam.tv che mi chiedono una consulenza, in buona parte pagata, per lanciare o rilanciare il proprio canale.

(…)

CONTINUA A LEGGERE QUESTO ARTICOLO


Articolo precedente

Crowdfunding di Cam.tv (quasi) finito: e ora?

Articolo Successivo

"Personal Branding su Cam.tv" - Lezione 1: cos'è, perchè è importante e sei obbligato a fare Personal Branding

Leo Cascio

Leo Cascio

Dal 2002 consulente e formatore di web marketing, branding e personal branding, Cam.tv Founder, autore e co-autore di libri sul marketing digitale, blogger, appassionato di inglese, marito e papà.